MANGIARE BOVINESE

Laganelle al sanguinaccio, una delle ricette proibite di Genoeffa

Laganelle al sa...

E' una ricetta molto antica e che adesso...

Orecchiette fatte a mano

Orecchiette fat...

                 Ingredienti: ...

Timballo di maccheroni

Timballo di mac...

Maccaroune a lu furn Ingredienti x ...

Orecchiette al cacioricotta

Orecchiette al ...

  Il cacioricotta e’ il tipico formag...

Orecchiette con la rucola

Orecchiette con...

Piatto primaverile-estivo de...

Museo Civico Bovino

You are here: HomeVideoNewsRiflessioni per un volontariato civico che a Bovino manca

Riflessioni per un volontariato civico che a Bovino manca

Published in News Sunday, 29 October 2023 19:51

Questa volta il nostro corrispondente freelance ci ha inviato questa riflessione che suona come un invito ad una categoria di persone molto care: i Nonni.

 

E… stanno lì a guardare

Una riflessione che scaturisce dalla notizia: “Si scioglie il gruppo dei Nonni Vigili di Foggia. Nonni Vigili, Di Mauro assicura: “Il servizio sarà ripristinato. È una figura rassicurante per gli studenti”  l’Immediato-Redazione 11 Ottobre 2023 

Lucio Battisti in una sua canzone, canta : All'uscita di scuola i ragazzi vendevano i libri……

 

    A Bovino, all’uscita di scuola su Via Nazionale, gli alunni sono attesi da una nutrita presenza di genitori e nonni o altri familiari, con relativa auto al seguito. La strada principale resta intasata, in ora di punta anche se per poco tempo!  Il tutto viene “armonizzato” dall’unico Vigile in servizio, e tutto ciò accade in presenza di tanti adulti, che attorniano il Vigile chiacchierando indifferenti….quando invece potrebbero dare una mano.  Fra questi amorevoli genitori uomini e donne, vi sono presenze qualificate e potenzialmente utili, a poter prestare opera di supporto al Vigile (una ventina di minuti tanto bastano!). Questi pochi minuti di volontariato civico, da parte di cittadini adulti ambosesso, possono imprimere nei figli e nipoti lo spirito di appartenenza alla propria Comunità, ovvero diffondere la volontà di partecipare e collaborare per la tutela della famiglia. 

       La nostra Sindaca, già in diverse occasioni, ha richiamato la Cittadinanza ad un maggior “senso civico” con comportamenti adeguati e rispettosi di regole e normative. Risulta evidente che quando il compaesano o vicino di casa NON rispetta la disciplina stradale e civico-urbana, o non collabora esprimendosi in prima persona, quì non è colpa del Sindaco, degli Amministratori, del Vigile o del Carabiniere di turno.

Purtroppo, resiste ancora la formula “deve provvedere il Comune” ma il buon esempio viene dal cittadino-genitore!

 

Last modified on Sunday, 29 October 2023 20:40

CERCA NEL SITO

I nostri contatti :)