You are here: HomeStoria di BovinoAssociazioni LocaliTrovati reperti in rame

Trovati reperti in rame

Published in Associazioni Locali Sunday, 28 October 2012 19:46

Cultura sempre in primo piano a Bovino dove grazie ad un incontro organizzato dalla locale sezione dell’Archeoclub, si è parlato di uno dei siti archeologici più importanti della Daunia: ‘Tegole’. Alla conferenza, intitolata ‘Le colline del vento” , ha partecipato l’archeologa della Sovrintendenza ai beni archeologici della Puglia, Anna Maria Tunzi.
Grazie agli scavi preventivi effettuati per l’installazione di un parco eolico in località ‘Tegole’, sono venuti alla luce importantissimi resti dell’età del rame – in qualche modo riconducibili alla stessa popolazione delle stele di Sterparo (altra importante località archeologica dell’agro bovinese) che fotografano perfettamente la vita quotidiana e l’organizzazione di una vera e propria ‘metropoli’ del IV millennio.
Anche allora la zona era interessata da forti venti, ma ingegnosamente i loro abitanti avevano costruito delle barriere con profondissime palizzate a protezione sia degli insediamenti abitativi che di quelli produttivi, lasciando così tracce tra le più interessanti non solo per aggiungere altri tasselli alla lettura della storia d’italia ma di tutta europa.

 

Read 8055 times

I nostri contatti :)