You are here: HomeLibri e documenti bovinesiAssociazioni LocaliC'è chi si ribella per il modo di differenziare la raccolta rifiuti a Bovino

C'è chi si ribella per il modo di differenziare la raccolta rifiuti a Bovino

Published in Associazioni Locali Saturday, 18 October 2014 10:21

Scatta la reazione degli abitanti del centro storico di Bovino con un annuncio sul sito del Comitato e con l' avvio di raccolta firme tra i cittadini. L' annuncio del Comitato fa riferimento alle manchevolezze dell' Amministrazione Comunale che non si fa carico per nulla delle difficoltà segnalate nei vari incontri e della sordità dimostrata ai diversi modi per differenziare la raccolta dei rifiuti suggeriti dal Comitato stesso.

Anche  esperienze di altre città (vedi Gazzetta del Mezzogiorno del 14.10.2014) dimostrano che , sì, spariscono i cassonetti ma le strade restano sporche, lo saranno ancora di più proprio qui in centro storico in cui non si scopano le strade da anni, aspettando l' autopulizia delle piogge torrenziali che, però, intasano tombini e fogne con danni ingenti per tutti !

I proprietari degli alloggi vuoti nel centro storico troveranno i resti di  quegli opuscoletti-istruttivi di come differenziare, ficcati sotto le porte, rosicchiati, nel frattempo, dai roditori che fanno da padroni?

L' articolo del Comitato suona come un appello alla cittadinanza, un  grido di allarme e una chiamata a reagire a queste nuove imposizioni che rendono sempre più difficile mantenere decoroso questo paese:

 

Read 9389 times

I nostri contatti :)