You are here: HomeBovino sulla Stampa

Bovino sulla Stampa (108)

Le pagine dei giornali che parlano di Bovino

Domenica 12 Ottobre, alle ore 15,30 su TELENORBA verrà trasmesso un super servizio sull'edizione di quest'anno del Bovino Festival svoltasi in tre splendide giornate d' agosto, che ha visto presenti nella serata d'inaugurazione l'attrice Valeria Golino, il regista Marco Simon Puccioni, il produttore Giampietro Preziosa e parte del cast, per la presentazione del film per cui sono stati premiati "Come il Vento". Nella seconda giornata del festival, che si è svolto  dal 21 al 23 agosto, è stata protagonista Valeria Solarino, che in quei giorni aveva  terminato di girare il suo nuovo film.

Il Direttore Artistico ed ideatore del Festival, Francesco Colangelo ha presentato una sesta edizione con il concorso per cortometraggi italiani ed internazionali e una rassegna di film e documentari nella sezione eventi speciali.

Nei tre giorni di proiezioni, condotti dalla Maddalena Zoppoli, hanno partecipato all'evento anche Maria Rosaria Omaggio con la produttrice Lydia Gentis per il film "Walesa"; Andrzej Waida per "L'uomo della speranza";la ex iena televisiva Elena Di Cioccio per "Ci vorrebbe un miracolo" di Davide Minnella.

Ecco la lista di tutti i premiati:

MIGLIOR CORTO: LA FUGA di Max Croci
CORTO EUROPA: ACABO DE TENER UN SUENO di Javi Navarro
MIGLIOR CORTO COMEDY: BELLA DI PAPA' di Enzo Piglionica
MIGLIOR INTERPRETE MASCHILE (ex aequo): Rolando Ravello
MIGLIOR INTERPRETE MASCHILE (ex aequo): Nicola Nocella
MIGLIOR SCENEGGIATURA COMEDY: Lorenza Indovina
MIGLIOR SCENEGGIATURA DRAMA: Valentina Carnelutti
MENZIONE SPECIALE: VOLTI di Antonio Di Palo
MENZIONE SPECIALE AMMORE di Paolo Sassanelli
MENZIONE SPECIALE fuori concorso IN POLLO VERITAS di Linda Fratini

E’ da un bel po’ di tempo che di Bovino non si occupa nessun organo di stampa; nemmeno nel mese di Agosto se ne è parlato, tranne in quel periodo di afflusso di artisti al film-festival.

Alla festa patronale del 29 Agosto scarsa la partecipazione di istituzioni esterne anche perché ha preso il loro posto la locale new-autority  composta da commercianti, presidenti ed ex di Enti e comitati inutili o dismessi, rappresentanti di chissà che. Onde evitare sgomitate per stare in prima fila, Sindaci ed Amministratori di paesi viciniori, declinano l’ invito o, al massimo, affidano la fascia di rappresentanza o gli stemmi ad un qualunque delegato, giusto per fare la presenza !

Ieri, finalmente, un articolo di stampa che parla di Bovino a causa del funzionamento delle scuole che già in passato ha suscitato interesse, dal titolo:

Il coraggio di una mamma per la classe a 30 ore.

Di seguito riportiamo l’articolo dell’ Attacco di ieri ed un’ altro articolo di qualche mese fa con lo stesso argomento:  tempo pieno, tempo ridotto o tempo perso?

 

Il GAL Meridaunia alla Fiera del Levante

Written by Friday, 12 September 2014 11:00

Teleradioerre

12/09/2014 22:24:05 di Redazione

Ci sarà anche il GAL Meridaunia alla 78esima edizione della Fiera del Levante che si svolgerà a Bari dal 13  al 21 settembre prossimi. Il Gruppo d'Azione Locale dei Monti Dauni sarà presente presso il Salone Agroalimentare all'interno il Padiglione n. 18 - stand 4, 5 e 6, insieme ad altri GAL pugliesi: i GAL pugliesi presenteranno i progetti di cooperazione internazionale finanziati dall’Asse IV del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Puglia 2007-2016 (Mis. 421).

Nello specifico il Meridaunia presenterà il progetto transnazionale "ECI: European Country Inn”, meglio conosciuto come "Le Locande d'Europa" di cui è capofila di un partenariato formato da GAL italiani, svedesi e inglesi. Il progetto vedrà la realizzazione in Europa di una serie di show-room del territorio rurale (prodotti tipici e turismo), caratterizzati da un marchio di tipicità ed immagine coordinata, improntati sul modello della “Locanda”. L'obiettivo generale è la promozione del territorio rurale, inteso come insieme di prodotti e di offerte, attraverso la capacità di posizionarsi sui mercati globali, valorizzando la propria specificità e la capacità di implementare politiche di rete..

La 78a Fiera del Levante sarà aperta dal 13 al 21 settembre 2014 con questi orari:
dalle 10 alle 21 (dal lunedì al venerdi) e dalle 9.30 alle 21.30 (il sabato e la domenica). 
BARI CREATTIVA sarà aperta sabato 13 e domenica 14 dalle 9.30 alle 21.30 e lunedì 15 dalle 10 alle 21.
Il prezzo del biglietto intero per tutti i padiglioni è di 3€ (l’ingresso è gratuito dalle 19.30 alle 21 dei giorni feriali).

Il quotidiano "Il Mattino di Foggia" è riuscito a fare l' intervista a Marco Cereste sul tema più importante di cui si parla in questi giorni in tutta la Provincia di Foggia, in previsione delle imminenti elezioni del Presidente  e del Consiglio Provinciale che si terranno  il prossimo 28 Settembre. Il nostro concittadino Marco Cereste, di cui ci siamo interessati più volte da questo sito, in quanto riveste ruoli politici molto importanti in Inghilterra e che si è sempre speso per questo nostro territorio, ci ricorda del tentativo svolto dalla Giunta Provinciale Pellegrino di far atterrare a Foggia la flotta aerea Ryanair, con un lavoro molto approfondito, fatto purtroppo "arenare" dalle successive Amministrazioni Provinciali di Stallone e Pepe, nonchè dal disinteresse totale delle amministrazioni dei comuni minori della Provincia di Foggia. L' intervista ci dà l' opportunità di smentire l' articolo apparso ieri sulla Gazzetta del Mezzogiorno, in cui si parla di  "caduta dalle nuvole" di John Alborante, sales & marketing manager per Italia, Grecia e Croazia per Ryanair, in merito alla non conoscenza dell' esistenza dell' aeroporto di Foggia.

Anzi, proprio perchè nello stesso articolo il manager Ryanair mostra molto interesse per il Gargano e sull' opportunità di poter avere uno scalo aereo in provincia di Foggia, rilanciamo da questo sito l' appello al nostro concittadino Cereste per riprendere, se possibile, quelle trattative che porterebbero senz' altro ad una soluzione positiva, voluta, questa volta sì, da tutte le parti in causa. Questo è l' articolo di ieri della Gazzetta del Mezzogiorno:

Interessante, infine,nell' intervista del Mattino di Foggia, l' accenno di Marco Cereste rivolto ai giovani.

Un bagno di folla e applausi per l'arrivo a Bovino di Riccardo Scamarcio e Valeria Golino, gli attori che hanno di fatto aperto la sesta edizione del "Bovino Independent Short Film Festival" che chiuderà i battenti sabato 24 agosto con la premiazione dei migliori cortometraggi in concorso. Con Scamarcio e Golino anche il regista del film proiettato ieri sera nell'atrio del Palazzo Ducale "Come il Vento", Marco Simon Puccioni. La cittadina dei Monti Dauni già dal mattino di ieri è invasa da attori, registi, giornalisti che per tre giorni animeranno il borgo grazie ad uno degli eventi più importanti organizzati quest'anno in Puglia da Francesco Colangelo con il sostegno dell'amministrazione comunale e di alcuni imprenditori locali. Sia Scamarcio che Golino hanno visitato il borgo di Bovino, elogiando la bellezza dei luoghi e l'ospitalità della gente, oltre che l'ottima organizzazione del Festival che oggi ospiterà altri big del cinema italiano e dello spettacolo in generale. Tre giorni di grande cinema con la proiezione di 13 cortometraggi, 4 film, 2 documentari; un concerto in esclusiva, una serata dedicata alle degustazioni e tanti ospiti d’eccezione: sono questi i numeri della sesta edizione del Bovino Independent Short Film Festival. Dal 21 al 23 agosto, Bovino, riconosciuto dall’Anci come uno dei 100 Borghi più belli d’Italia, diverrà spazio privilegiato per ammirare il cinema dei nuovi autori e conoscere alcuni tra i più grandi protagonisti italiani e stranieri della «settima arte». Il programma prevede anche la presenza della ex Iena Elena Di Cioccio che presenterà il film di cui è protagonista, «Ci vorrebbe un miracolo», per la regia di Davide Minnella, reduce dal recente Giffoni Festival. Tra gli altri sono attesi a Bovino Simona Cavallari, Giulia Michelini, Lorenza Indovina, Rolando Ravello, Lucia Ocone, Andrea Napoleoni e Marco Cocci.

BOVINO, 22/08/2014 11:45:57  Redazione Teleradioerre. -FOTO:

 

 

Dal Corriere della Sera apprendiamo alcuni nominativi di attori che saranno ospiti dell' importante manifestazione:

CONCORSO GIORNALISTI IN ERBA: BOVINO 1° POSTO

Written by Saturday, 05 July 2014 19:21

La notizia ci arriva in ritardo per un  Comunicato Stampa datato 3 Giugno scorso, ma  la riprendiamo lo stesso e vista l' importanza, la pubblichiamo a beneficio dei nostri seguaci internauti:

Anche questo avviso comunale, su foglio A4 ed in quantità limitatissima, è affisso da qualche parte per le vie del paese, con l' invito a non essere presenti nella zona  durante le operazioni di disinnesco della bomba bellica, le cui dimensioni  sono riportate in libbre (romane-inglesi-francesi?) di cui chi legge potrà farsene un' idea moltiplicando le 500 libbre del manifesto  con questi rispettivi coefficienti in grammi (327,168 - 453,592 - 380,00):

Dalle pagine dell' opuscolo pubblicitario leggiamo il profilo di questa nuova cooperativa Bovinese "BORGO FELICE":

 

Anche il periodico "Elce" se ne occupa con questo articolo:

I nostri contatti :)