You are here: HomeBovino sulla Stampa

Bovino sulla Stampa (104)

Le pagine dei giornali che parlano di Bovino

E' importante che se ne parli....., sembra questo il filo conduttore che porta il concittadino bovinese in ogni manifestazione, su qualunque organo di stampa e con a fianco qualunque personaggio noto, dallo sport, alla politica, allo spettacolo , alle organizzazioni sindacali alle lotte dei lavoratori della terra!! L' Elce di Giugno ha scritto un articolo su Enzo Smacchia che con piacere mostriamo ai nostri seguaci sul web:

Grande festa della musica a Bovino (Foggia) con la partecipazione di scuole giunte da diverse regioni d’Italia. Dal 16 al 18 maggio si è infatti svolta una bella ed interessante iniziativa promossa dal locale Istituto Comprensivo – del quale fanno parte anche Castelluccio dei Sauri e Panni – , guidato dal prof. Gaetano De Masi. Hanno vissuto il loro momento conclusivo le attività riservate alle Scuole Secondarie di 1° grado (il V Concorso Musicale Nazionale per “Orchestre” e la VI Rassegna Musicale Nazionale) e alle Scuole dell’Infanzia e Primaria ( I Rassegna Musicale per Cori “Suoni e Terra”).
Il Concorso e la Rassegna – patrocinate e sostenute dal Comune e dalla Pro Loco – hanno avuto come finalità quella di offrire ai giovani musicisti un’importante occasione di crescita artistica attraverso l’incontro-confronto con altri, premiare l’impegno giovanile e stimolare lo studio della musica oltre che evidenziare il lavoro attento e competente dei docenti di discipline musicali delle scuole secondarie di primo grado e, non ultimo, offrire ai partecipanti la possibilità di conoscere ed apprezzare il territorio e le sue risorse turistico-culturali.

Le manifestazioni finali, come detto, si sono svolte dal 16 al 18 maggio 2017  presso la struttura della Comunità Montana dei Monti Dauni Meridionali. Le scolaresche hanno portato una ventata di musica e di allegria tra le vie di Bovino, antica e storica località dei Monti Dauni, in provincia di Foggia, definita come uno dei “borghi più belli d’Italia”. Ottimo il livello delle scuole partecipanti, che si sono impegnate con passione ed entusiasmo, ricevendo l’artistico riconoscimento della “tegola dipinta”. Un plauso al Dirigente Masi, alla prof.ssa Lombardi (presidente della Pro Loco) e a tutto il gruppo docenti che ha saputo promuovere questa singolare e simpatica occasione di incontro all’insegna del canto e della musica.

*

Per i contatti e per richiesta di informazioni:

Istituto Comprensivo Statale, Via Dei Mille10, 71023 Bovino (FG), Fax: 0881913012, Tel.Direzione: 0881913089

e-mail: FGIC81600N@istruzione.it

 

http://www.istitutocomprensivobovino.gov.it/site/

BOVINO - EVENTI DI OTTOBRE SU ELCE

Written by Sunday, 30 October 2016 09:13

Un ringraziamento sentito alla Redazione di Elce (Periodico d' informazione di Accadia-Bovino-Castelluccio dei Sauri-Deliceto e Sant' Agata di Puglia) per la diffusione  di notizie ed eventi che riguardano Bovino.

Nel numero 112 di Ottobre, come sempre, molte sono le notizie di ciò che accade a Bovino.

 

LA GUERRA DEL GRANO A BOVINO CHI LA FA ?

Written by Thursday, 14 July 2016 06:04

Tutti parlano dell' assurdità del prezzo del grano e, in generale, della crisi dell' agricoltura;  ma qui in paese cosa si sa di come nasce il prezzo dei prodotti agricoli, chi sa quanta produzione locale prende il largo, chi si batte per i diritti della categoria di persone che solo di agricoltura "campano" le famiglie? In questi ultimi decenni Bovino che era definito paese "agricolo" è ancora tale oppure è divenuto  commercial-land ?

Intanto si fa sentire sempre più forte l' urlo dell' unica persona che protesta, sin dalla nascita del movimento dei forconi, insieme a tutta la sua famiglia (Smacchia), per far sentire le ingiustizie che stanno distruggendo l' agricoltura di Capitanata e dell' Italia intera.

E' ripresa dal giornale "Lo Struscio" la notizia di cui si vociferava nel paese da due giorni ma che gli organi di stampa hanno sottaciuto e divulgata solamente oggi:

Giallo nelle campagne di Bovino, nei Monti Dauni, per la morte di un agricoltore di 40 anni, Giovanni Anzivino, trovato agonizzante da un suo familiare.
E’ successo ieri mattina in contrada Ischia nei pressi dello scalo di Bovino, ma la notizia è trapelata solo nelle ultime ore. L’uomo è deceduto ieri sera agli Ospedali Riuniti del capoluogo dauno. Sull’accaduto indagano i carabinieri. Secondo i primi accertamenti, non sono stati riscontrati colpi d’arma da fuoco o da taglio. Il magistrato ha disposto l’autopsia, per capire se l’uomo abbia subìto percosse o sia stato vittima di un incidente mentre lavorava nei pressi del paese dei Monti Dauni. In famiglia vi era già stato un caso avvolto dal mistero. Il padre, infatti, era stato sparato con un fucile circa dieci anni fa.

Addio, Don Michele Falcone, parroco di Bovino

Written by Sunday, 26 June 2016 18:26

Ha lasciato bellissimi ricordi Don Michele Falcone nel periodo in cui ha svolto le funzioni di Parroco in Bovino. La cittadinanza Bovinese è rimasta profondamente addolorata per la notizia letta da Foggiatoday e su tutti gli organi di stampa della Provincia di Foggia:

Castelluccio dei Sauri dice addio a Don Michele Falcone. Il parroco innamorato dei Monti Dauni (a lungo ha retto la chiesa locale di Sant'Agata di Puglia, ma anche di Bovino) è stato un divulgatore straordinario della dottrina morale focalizzata a temi di grossa attualità, ma anche instancabile animatore sociale e culturale

I funerali avranno luogo alle 15.30 di sabato 25 giugno, nella chiesa del Santissimo Salvatore di Castelluccio dei Sauri, dove era nato e dove il 3 settembre del 2006, per il suo congedo dalla missione pastorale gli fu tributata una grande festa, come vedete da alcune foto che scattammo allora e che vi riproponiamo.

Docente di Teologia Morale Fondamentale all'Istituto Superiore di Scienze Religiose "Giovanni Paolo II" di Foggia (l'Istituto "gemmato" dalla Facoltà Teologica Pugliese di Bari che, di fatti, egli vide nascere e animò con grande spirito di dedizione), Don Michele Falcone fu ordinato giovane sacerdote il 17 maggio 1970 in Piazza S. Pietroda Paolo VI. Ha sempre amato la scrittura e la divulgazione culturale, espressa con una continua ed appassionata attività pubblicistica che annoverava anche giornali parrocchiali. È Sant'Agata di Puglia il paese che ha amato di più e che lo ha amato di più, avendo trascorso nel suggestivo paese dei monti dauni la maggior parte della sua vita pastorale che, poi, ha speso anche a Bovino lasciando un ottimo ricordo. Amava circondarsi di giovani, incoraggiarli nelle iniziative e venire contagiato dalle loro idee; insomma una straordinaria figura di curatore di anime che si preoccupava di erigere nella fede con il sostegno di un raffinato intelletto culturale.

Lusinghiero editoriale per Bovino sul periodico Elce

Written by Wednesday, 01 June 2016 10:37

Un grazie molto sentito per l’ editoriale di Mattia Bizzarro sul n. 108 dell’ Elce, il periodico d’ informazione sociale e culturale di Accadia, Bovino, Castelluccio dei Sauri, Deliceto e Sant’Agata di Puglia:

Evitiamo la pubblicazione delle foto che hanno accompagnato questa richiesta del Comitato per il Centro Storico di Bovino, inoltrata al Sindaco per disporre un intervento urgente di derattizzazione.

Si spera che la segnalazione, sottoscritta da moltissimi concittadini,  abbia gli effetti voluti, evitando il peggioramento della situazione in prossimità del periodo estivo.

AQP sospende erogazione idrica sui Monti dauni

In vista di alcuni lavori che riguardano la sostituzione di misuratori idrici sulla condotta idrica Bisaccia – Bovino, Acquedotto Pugliese sospenderà la normale erogazione idrica il giorno 28 Aprile per 10 ore, a partire dalle ore 08:00 con ripristino alle ore 18:00  nei comuni di  Anzano Di Puglia, Monteleone Di Puglia, Panni, Accadia, Sant’Agata Di Puglia, Deliceto e Bovino. Disagi saranno avvertiti esclusivamente negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo. Al fine di limitare gli eventuali disservizi, Acquedotto Pugliese provvederà alla fornitura integrativa di acqua mediante autobotti, che saranno dislocate presso i luoghi indicati dalle Amministrazioni Comunali.

questa notizia è stata ripresa da  Redazione TELERADIOERREFOGGIA 26/04/2016 12:22:14

http://www.teleradioerre.it/foggia/98974/AQP-sospende-erogazione-idrica-sui-Monti-dauni

      Trenta milioni di euro solo per il miglioramento della viabilità dei Monti Dauni. E' l'importante risultato ottenuto dalla delegazione di sindaci dell'appennino che qualche giorno fa , nell'ambito del progetto "Aree Interne", sono stati ricevuti a Bari dall'assessore ai Lavori pubblici, Gianni Giannini.  Ora ai comuni spetta definire il piano di lavoro, le priorità  degli interventi da attuare, mentre  alla Provincia di Foggia il compito della progettazione per le strade di sua competenza. Sarà la volta buona per mettere in sicurezza tutte quelle arterie che dopo le piogge dell'inverno appena passato sono praticamente franate?

I nostri contatti :)