You are here: HomeNews

News (388)

Lellentesque elit justo, dictum at facilisis nec, aliquam dignissim lectus. Donec gravida dolor in tortor convallis mollis. Donec vel risus ut turpis viverra faucibus. Aenean viverra quam sed nunc consequat vitae aliquam nisl eleifend. Praesent eros nisi, fringilla sed hendrerit nec.

Arte Cultura e Spettacoli (46)

Maecenas ligula velit, pharetra ut sagittis at, malesuada eget elit. Nunc auctor tellus et neque blandit at convallis justo commodo. Duis ornare velit eget ligula sagittis at feugiat magna accumsan. Nulla feugiat, mauris non ullamcorper accumsan, dui lectus interdum lectus, nec condimentum id velit.

FRANCESCO COLANGELO – VERTICALITY- PRIMO FILM EUROPEO FORMATO VERTICALE

FRANCESCO COLANGELO – VERTICALITY- PRIMO FILM EUROPEO FORMATO VERTICALE

  Ci è giunta  notizia di una  imminente collaborazione artistica del regista b ...

MORE

 

Quest'anno, il quattro dicembre,
ci sarà l'usanza, per il popolo italiano,
di votare il referendum.
Ognuno l'adda fà chesta crianza,
ognuno adda tené chistu penziero.
Quest'anno, in questo giorno,
di importante ricorrenza,
anch'io ci andrò, per sbarrare il NO
con impavida veemenza.
Cert stu vot é diventat 'navventura.
Madonna! Si ce penzo, e che bruttura!
Ma anima e coraggio,
alla faccia di chi ci narra di un tragico presagio.
'O fatto è chisto, statemi a sentire.
Guardavo tomo tomo, il mio televisore,
buttando un occhio a qualche trasmissione.
"Qui si rischia l'involuzione e di buttar per
l'aria i veri cambiamenti",
gridava il Presidente,
bello spaparanzat, ncopp a na pultron,
di una delle reti preminenti.
Che assurdità! 'Ncapo a me penzavo.
Chissà si all'atu munno,
chi ha scritt a Costituzione,
se sta turcenn a panz ed ogni articolazione.
Mentre fantasticavo stu penziero,
s'era ggià fatta quase mezanotte,
e pront me cuccaie, ca sveglia ncopp e l'otte.
Tutto a 'nu tratto, che veco 'a dint o scur?
Doje ombre avvicenarse 'a parte mia.
Penzaje: stu fatto a me mme pare strano,
stongo scetato, dormo, o è fantasia?
Ate che fantasia, eran duie padri e
l'assemblea costituente, Alcide e Benedetto.
Int 'a stu fatto i' nun ce veco chiaro,
cu tanta governant,
venen addu me ca nun cont neint.
Putevano sta' 'a me quase 'nu palmo,
quanno 'Alcide me sussurr:
"Giovanotto non ti meravigliare della
nostra presenza, se siamo qua e perché
si é passata l'indecenza".
E' vero, proseguí Benedetto,
quello che é stato fatto?
E' chi l'avrebbe detto.
Ma o vulit capí co problem e stu paese
nun é a Costituzione,
ma più semplicemente o ntrallazz e a corruzione.
A Costituzione é na cosa seria.
Perciò, sentit a nuie, nun facit assaie e restiv,
sta riform, nun é chell ca c'è vò,
sti pagliacciate lasciammel e Si ,
nuje simmo serie, appartenimmo o NO!"

 

Autore: Umberto Truglio

 

S.S.BOVINO ORGANIZZA IL CAMPIONATO DI CALCIO INVERNALE

Written by Saturday, 24 September 2016 10:25

Dal periodico ELCE:

L' invito davvero "speciale" per la partecipazione ad un evento particolare che interessa la comunità bovinese:

 

CTA ORGANIZZA

Written by Sunday, 11 September 2016 19:57

CAPODANNO A VIENNA

IL CENTRO TURISTICO ACLI PROPONE

Written by Sunday, 11 September 2016 19:48

PARIGI

DELICETO - PROCLAMATO LUTTO CITTADINO

Written by Tuesday, 30 August 2016 07:06

E' stato proclamato il lutto cittadino  a Deliceto per  la morte di tre giovani delicetani avvenuta la sera del 27 Agosto per un incidente automobilistico stradale:

PASOLINI, RAGAZZO A VITA - MARE NERO - UNA STORIA QUASI SOLO D' AMORE

Tre libri, tre firme famose (RENZO PARIS - GABRIELLA GENISI - PAOLO DI PAOLO)  negli incontri programmati dal Circolo Culturale Florestano Rossomandi in collaborazione con la libreria Ubik di Foggia che si terranno presso la sede del Circolo di Piazza del Duomo,  nei giorni 11-12-13 Agosto.

Conduttori ed organizzatori di questi incontri : Oscar Buonamano e Lea Durante.

La cittadinanza è invitata.

 

Giunto alla sua settima edizione il Premio Cosua, sezione dedicata alla videoarte del videoconcorso Francesco Pasinetti, assegna il premio prestigioso 2016 a tre giovani talenti Bovinesi che hanno presentato il cortometraggio "010".

La bella notizia viene riportata dalla stampa:

Il corto "010" di Rocco Claudio Giannotti, Andrea Cotugno e Luigi Giannotti vince il Premio Maurizio Cosua all'interno del VideoConcorso Francesco Pasinetti.e verrà esposto quest'anno alla Mostra del Cinema di Venezia e in una collettiva presso lo spazio espositivo della Fabbrica del Vedere dell'Archivio Carlo Montanaro a Venezia.

"010"
di Rocco Claudio Giannotti, Andrea Cotugno, Luigi Giannotti 

attrice: Rosalba Leonetti 

Musica: "Mathom" di Emmanuele Totaro 

“010 è la rappresentazione di un viaggio senza inizio e senza fine attraverso due realtà non ben definite, senza luogo, né spazio, né tempo. Il punto di congiunzione tra questi due mondi che si mescolano è il luogo onirico dove l’attrice è intrappolata. Lo scopo del video è quello di far vagare lo spettatore all’interno di questo circolo infinito, in una sorta di loop temporale: mondi contrapposti come realtà e fantasia, o veglia e sonno etc. etc., diventano in “010” dimensioni che si completano a vicenda. Non può esistere nella pratica l’uno senza l’altro e il punto di incontro tra le due realtà sembra essere l’unica cosa definita. La domanda che sorge dunque spontanea è questa: qual è la realtà e quale la fantasia? Noi ci fermiamo nel mezzo". (Rocco, Luigi, Andrea)

"010 si presenta con una struttura linguistica solida 
senza facili cedimenti a forme estetizzanti, supportato da uno svolgimento narrativo essenziale ma efficace.
La perdita di un'identità certa, condizione fondamentale dell'essere attrice, si dissolve nella dimensione del sogno che ciascuno di noi vive come sviluppo indefinito di un tempo dell'esistenza che nel suo svolgersi, va oltre all'esperienza del reale. Di questa sospensione di coscienza, la sequenza ne è lo specchio deformato che in noi permane come dimensione altra" .

Dal 1° al 15 Agosto il Circolo Culturale "F.Rossomandi" e il Museo Civico C.G. Nicastro ospiteranno la mostra "Dai frammenti del sacro alla ricomposizione del mito" a cura di Rocco Marino. L'inaugurazione si terrà il 31 luglio 2016 alle ore 20,00 presso il Circolo "Rossomandi". 

I nostri contatti :)