You are here: HomeNews

News (366)

Lellentesque elit justo, dictum at facilisis nec, aliquam dignissim lectus. Donec gravida dolor in tortor convallis mollis. Donec vel risus ut turpis viverra faucibus. Aenean viverra quam sed nunc consequat vitae aliquam nisl eleifend. Praesent eros nisi, fringilla sed hendrerit nec.

Arte Cultura e Spettacoli (42)

Maecenas ligula velit, pharetra ut sagittis at, malesuada eget elit. Nunc auctor tellus et neque blandit at convallis justo commodo. Duis ornare velit eget ligula sagittis at feugiat magna accumsan. Nulla feugiat, mauris non ullamcorper accumsan, dui lectus interdum lectus, nec condimentum id velit.

CONCORSO POESIA DIALETTALE BOVINESE 2017

CONCORSO POESIA DIALETTALE BOVINESE 2017

     Quest' anno l' assenza di prestigiose firme di autori che per molti anni ha ...

MORE

BOVINO - GRADUATORIA DEFINITIVA RICHIEDENTI CASA POPOLARE

Written by Saturday, 21 October 2017 15:53

E' stata pubblicata la graduatoria definitiva delle case popolari a Bovino. Rispetto a quella provvisoria pubblicata qualche mese fa, ci sono stati degli scombussolamenti a causa di qualche ricorso fatto da parte di chi non s' era visto attribuiti alcuni punti per una diversa  interpretazione della norma in merito agli sfratti per ordinanza di sgombero abitativo. Ora ci potranno essere altri ricorsi ma le probabilità di accoglimento sembrano molto ridotte davanti al Tribunale Amministrativo o al Presidente della Repubblica.

Questa, dunque, la graduatoria ufficiale con la premessa del responsabile del servizio:

ACQUA A PESO D’ORO ANCHE DA NOI QUI A BOVINO

Written by Friday, 29 September 2017 19:51

Fino a qualche tempo fa certe notizie facevano furore sui giornali e nei programmi televisivi, mentre non ci dobbiamo più meravigliare se queste cose succedono anche qui .  BOLLETTE PAZZE in  tutti i servizi e ciò che prima sembrava conveniente, una comodità ed un risparmio  farsi addebitare le bollette direttamente sul conto, oggi si rivela cosa molto rischiosa perché se capita un errore di lettura, un guasto e quindi un addebito elevato…. quanti giri bisognerà fare per il recupero !!  Quindi attenzione, osservate questa bolletta di un utente che non c’è più da prima del passaggio della gestione dell’ acqua dal Comune di Bovino all’ AQP e immaginate la sorpresa degli eredi che si son visti recapitare questa  fattura:

ARCHEOCLUB BOVINO: PRESENTAZIONE DEL LIBRO "GLI IMPERTINENTI"

Written by Wednesday, 27 September 2017 08:45

Sabato 30  si chiude il mese di Settembre 2017, pieno di eventi organizzati dalla sede locale dell' Archeoclub .... in bellezza: Presentazione e dibattito su una figura storica della vita politica ed istituzionale italiana, Sandro Pertini.  Alle ore 18,00, quindi, presso il Museo Civico C.G.Nicastro, sarà Enrico Cuccodoro, docente Diritto Costituzionale Università del Salento, Coordinatore dell' Osservatorio "Sandro e Carla Pertini" a presentare il libro "GLI IMPERTINENTI", il viaggio di Sandro e Carla Pertini, per l' Italia di oggi.

Un piccolo gruppo di persone indignate per l’ elevato balzo del costo del servizio idrico dovuto dal passaggio della gestione all’ Acquedotto Pugliese, incassa 888 (ottocentottantotto !!) firme per chiedere al Sindaco ed all’ Amministrazione Comunale di riprendersi la gestione  dell’ acqua ed il recupero delle sorgenti locali .

E’ stato, infatti, consegnato oggi al protocollo comunale il fascicolo delle firme.

Un precedente tentativo di petizione ad iniziativa del  gruppo politico di opposizione WBV-La Mia Città  si bloccò subito sin dall’ inizio lo scorso anno per la scarsa partecipazione popolare ( solo 19 adesioni) …. Ma a quel tempo non erano ancora arrivate le prime bollette dell’ AQP, nonostante il fatto che da questo sito già si parlasse di altri Comuni che erano riusciti a mantenere la gestione diretta dell’ acqua ( vedi  ACQUA: nel Comune di Berceto la gestione torna al Comune    del 18 Aprile 2016).

Poi è partita l’ iniziativa del Comune a noi vicino, che ha le stesse nostre caratteristiche, di cui demmo notizie il 10 Settembre 2016 (BICCARI- Sindaco in testa con una petizione popolare per la gestione dell' acqua) …. Ma nemmeno in quel periodo erano arrivate le fatture dell’ AQP che, invece, hanno fatto passare un brutto periodo natalizio 2016 per la “stangata” di fine anno.

 

Con grande dedizione ed umiltà, questo gruppo di cittadini ha preso l’ iniziativa di parlare con le persone per strada, chiedendo di sottoscrivere la seguente richiesta :

 Nonostante  non ci sia stato alcun tavolo in strada o in piazze per la raccolta delle firme, senza alcuna bandiera di partito, con grande soddisfazione si è raggiunto l’ ottimo risultato che è stato inviato stamane al Sindaco ed all’ Amministrazione Comunale , accompagnato da queste poche righe firmate dai promotori:

 

 

CONCORSO POESIA DIALETTALE BOVINESE 2017

Written by Saturday, 02 September 2017 06:51

     Quest' anno l' assenza di prestigiose firme di autori che per molti anni hanno arricchito con la loro presenza e con le loro composizioni in vernacolo bovinese il palcoscenico e la piazza  del Duomo di Bovino, ha fatto rivelare nuovi talenti che hanno dato un diverso corso a questa competizione letteraria, ridando un  senso più originale alle poesie da premiare, ben lontano da quello tragico-comico e strappapplausi del momento.                                                                                                                                   Ha vinto il primo premio, sorprendendo tutta l' attenta platea, una poesia inedita, semplice e spontanea di Pino Lombardi, da leggere più volte per capirne più approfonditamente il senso ed il contesto.                                                                                                                             Esemplare il gesto dell' autore che ha devoluto il premio in favore di un' associazione culturale di volontariato locale.                                                                                                                                                                                                                                                                                                   Testo e traduzione:

Senza commenti e con molta rabbia ... gli "avvisi" alla cittadinanza:

 

IMPARARE A DISEGNARE NEL CIRCOLO ROSSOMANDI DI BOVINO

Written by Sunday, 06 August 2017 10:30

 

 

IL CENTRO TURISTICO ACLI DI BOVINO organizza una giornata conviviale per gli iscritti CTA ed ACLI della provincia di Foggia.

 Le esperienze degli anni precedenti hanno convinto gli organizzatori ad estendere l’ invito a tutti i circoli Acli e CTA della Provincia per far conoscere i nostri boschi e le bellezze naturali dei Monti Dauni.

Un’ occasione davvero unica, da non perdere e da condividere con le nostre famiglie.

 

Situato a pochi chilometri da Bovino e Deliceto, tra i 600 e 900 metri sul livello del mare, il Bosco Macchione padroneggia il territorio con le sue maestose querce secolari.

 
La natura incontaminata protegge da secoli i suoi numerosi abitanti. Qui è possibile incontrare scoiattolitalpetassiriccidonnole, faine e cinghiali mentre tra i rami del cerro e della roverella si possono ammirare falchimerlipicchicolombacci e poiane.
 
Con i suoi colori, i profumi e le voci che lo abitano, il bosco è lo sfondo ideale per piacevoli passeggiateescursioni guidateattività ludico-ricreative e pic-nic nell’area attrezzata.
 
Percorrendo le vecchie piste mulattiere si giunge ad un antico casolare, usato in passato come rifugio dai pastori e successivamente come alloggio dai guardaboschi, oggi completamente ristrutturato e destinato ad aula polifunzionale. 

Il Bosco Macchione è accessibile solo su prenotazione

 

Mentre  a Bovino continuano ad arrivare le  bollette salate dall’ Acquedotto  Pugliese,

Biccari conserva l'autonomia sull'acqua.  Il Sindaco Mignogna: "Vinta una grande battaglia"

La notizia viene pubblicata da Teleradioerre in data 12/07/2017 14:23:08  così:

Il Comune di Biccari convince l'Autorità Idrica Pugliese (grazie al Presidente Giorgino per la sensibilità istituzionale), salva le proprie sorgenti e mantiene la gestione comunale dell'acqua, scongiurando il passaggio forzato all'Acquedotto Pugliese con l'inevitabile perdita di autonomia e aumento sproporzionato delle tariffe. "Una grande battaglia è stata vinta grazie alle argomentazioni prodotte dall'Amministrazione - affermato con orgoglio il sindaco, Gianfilippo Mignogna -,  ma anche grazie all'enorme partecipazione popolare testimoniata dalle oltre 1200 firme raccolte lo scorso anno. Da oggi Biccari è baluardo dell'acqua pubblica e locale. Un grazie particolare al presidente dell'Autorità Idrica, Giorgino".

Approfondendo l’ impiccio  del passaggio della gestione all’ AQP dell’ acquedotto bovinese, si scopre il grand’ affaire  che si è consumato tra l’ Acquedotto Pugliese ed il Comune di Bovino in quanto  l’ AQP ha preso in gestione  solo la rete idrica  del centro abitato, mentre restano nella gestione del Comune tutte le reti rurali (vale a dire quella del Pip-Comunità Montana-Zona Cimitero- Contrada Radogna-Ponte etc.) in cui si dovrà consumare l’ acqua fornita dall’ AQP, ma gli interventi di manutenzione della rete saranno sempre sobbarcate dalle casse del comune che, non avendo più né uomini e né mezzi, dovrà provvedere  ed intervenire con ditte esterne ed a costi per niente quantificabili, proprio in quelle zone ove c’è più dispersione e scarsa vigilanza!! ....... Intanto l’ acqua delle nostre sorgenti, quella che abbiamo usato per tantissimi decenni , quella che da Salecchia, dal Vallo della Noce , dal Canale di Mastro Carlo e Menduccio..quella che veniva convogliata alla “fontana”, ora che hanno disattivato l’ impianto che riempiva il serbatoio di Montecastro , quella che è stata da sempre una grande risorsa per il paese..... si disperde fra le campagne!!

I nostri contatti :)