You are here: Home

Bovino: nessuna indicazione sulla tassa ai cespugli !

Written by  admin Published in Cosa succede in Comune.... Tuesday, 03 February 2015 08:54

Ancòra silenzio sulle modalità di pagamento dell' IMU sui terreni agricoli di Bovino e tutti s' interrogano cosa dovranno fare, quanto, come, a chi, in quale percentuale si dovrà pagare. Intanto da Teleradioerre riportiamo questo articolo, aspettando le indicazioni ufficiali del nostro Comune:

Imu agricola, ALPAA Foggia: A pagare sono sempre i poveri

FOGGIA,
28/01/2015 15:47:04 di Redazione Teleradioerre

"Finalmente il governo ha definito i criteri su chi pagherà l’imu sui terreni agricoli. Possiamo esprimere a riguardo solo parziale soddisfazione: continuiamo a dire che il decreto va a svantaggio dei piccoli produttori e favorisce i grandi, cioè chi e imprenditore agricolo e chi è iscritto nei coltivatori diretti, ovvero chi ha più di 15 ettari. Sono esenti dal pagamento i terreni agricoli, anche quelli non coltivati, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali. Chi si trova ubicato in un comune al di sopra dei 281 metri, paga solo se è catalogato come produttore agricolo, gli altri sono tutti esenti, e come dire paga sempre il povero.

Tutto questo conferma che il governo non conosce il nostro territorio o fa finta di non conoscerlo: qui in Capitanata il 70% dei produttori sono tutti piccoli produttori, cioè al di sotto dei due ettari. Già la nuova Pac 20/20 sta facendo scomparire chi percepisce meno di 300€ di aiuti comunitari, adesso con quest’ultima  stangata si andrà all’abbandono dei terreni". E' quanto affermato dal presidente provinciale di ALPAA Foggia, Umberto Porrelli.

"L’Alpaa Foggia insieme alla Flai Foggia con la collaborazione di Smile Puglia ha avviato in tutto il territorio di Capitanata corsi per la conduzione dei mezzi agricoli, infatti sta riscontrando un grande successo, già nel territorio di Biccari abbiamo abilitato più di 40 produttori agricoli, con un consenso che va ben oltre le nostre aspettative. Tutto questo per modernizzare il nostro sistema primario.

Cogliamo l’occasione per rivolgere un appello a tutti i produttori agricoli: chi guida un trattore agricolo entro il 15 maggio deve munirsi di patentino per la sicurezza sui mezzi agricoli, e diffidiamo a gran voce di chi sta  diffondendo voci circa l’inutilità del patentino stesso: chi afferma che non serve dice il falso, ed è grave se a dirlo è una organizzazione agricola. Basta leggersi l’accordo Stato Regione del 22 febbraio 2012 dove è esplicitato che chi guida un mezzo agricolo deve avere il patentino per la sicurezza sui mezzi agricoli. Abbiamo messo a disposizione in tutte le sedi CGIL della provincia dei moduli di iscrizione per  avviare altri corsi: l’Alpaa di Foggia come organizzazione agricola è da sempre impegnata per tutelare il piccolo produttore e aumentare la dotazione e le capacaità tecnologiche del nostro sistema agricolo".

Read 3651 times Last modified on Saturday, 21 February 2015 08:38

I nostri contatti :)