You are here: Home

..commenti su lettera anonima e condizione giovanile bovinese... Featured

Written by  admin Published in Cosa succede in Comune.... Tuesday, 01 October 2013 06:44

Si continua a parlare dei nostri giovani e ci ha particolarmente  interessato, fra i tanti pervenuti, il commento del nostro concittadino Tony Russo dal Canada il quale ci ha mandato  la foto di sua madre (100 anni compìti)  con in braccio la pronipote Maddelyne di appena 5 mesi !!

Per la lettera pubblicata sul tuo sito nella  conversazione tra Gennaro e Oreste, beh! cosa potrei commentare, in ogni occasione , che sia una festa , uno sposalizio o un funerale, ci sono sempre le polemiche che si fanno, sia costruttive che negative. A volte anche alle critiche bisogna darci attenzione, perché ci fanno aprire la mente se possiamo migliorare quello che stiamo facendo.
Per quanto riguarda i giovani che Gennaro cita nella lettera, ricordiamoci che siamo stati giovani anche noi,ogni generazione ha il suo stile e suo modo di agire, poi con l' età , quando si matura, anche loro troveranno il sentiero giusto da percorrere, l'importante è di non abbandonarli e non scoraggiarli mai, consigliarli sempre sulla via giusta, e un giorno te ne saranno grati.
Distinti saluti
Tonino Russo

In un' altra corrispondenza Tony esprime il suo parere sulla politica italiana di questi giorni:

Ma questo Berlusconi e` un padre eterno o e` vittima di persecutori che vogliono schiacciarlo
per gelosia politica ? Sono anni che questi politici stanno sciupando tempo con questa persona,a caro prezzo,  considerando lo stipendio che prendono.Ci sarebbero tanti problemi da risolvere per
la nazione nel parlamento italiano, e se la spassano a giocare a topi e gatti, o a toppa topp con quest'uomo, e chi paga le consequenze ? Come dice un vecchio proverbio bovinese(e pantalone paga).
Ma perche`  Berluscone , da persona intelligente che e`,se davvero vuole bene all'Italia come diceva ultimamente nel suo discorso , non lascia la politica, almeno darebbe un po` di pace agl'italiani e si ritirasse con un titolo orgoglioso da Senatore, e non rischiare di perdere tutto,
come un campione di pugilato, se lascia la carriera col titolo di campione  viene sempre elogiato
dal pubblico, ma se lascia che viene messo a KO, tutti gli voltano le spalle.
Io di politica me ne intento poco, ma! chi ci capisce e` bravo.
Saluti da Toronto.
Tony Russo

 

Read 5427 times Last modified on Friday, 04 October 2013 07:13

I nostri contatti :)