You are here: Home

Anche Biccari vince la battaglia dell’ acqua !!

Published in News Tuesday, 18 July 2017 18:34

Mentre  a Bovino continuano ad arrivare le  bollette salate dall’ Acquedotto  Pugliese,

Biccari conserva l'autonomia sull'acqua.  Il Sindaco Mignogna: "Vinta una grande battaglia"

La notizia viene pubblicata da Teleradioerre in data 12/07/2017 14:23:08  così:

Il Comune di Biccari convince l'Autorità Idrica Pugliese (grazie al Presidente Giorgino per la sensibilità istituzionale), salva le proprie sorgenti e mantiene la gestione comunale dell'acqua, scongiurando il passaggio forzato all'Acquedotto Pugliese con l'inevitabile perdita di autonomia e aumento sproporzionato delle tariffe. "Una grande battaglia è stata vinta grazie alle argomentazioni prodotte dall'Amministrazione - affermato con orgoglio il sindaco, Gianfilippo Mignogna -,  ma anche grazie all'enorme partecipazione popolare testimoniata dalle oltre 1200 firme raccolte lo scorso anno. Da oggi Biccari è baluardo dell'acqua pubblica e locale. Un grazie particolare al presidente dell'Autorità Idrica, Giorgino".

Approfondendo l’ impiccio  del passaggio della gestione all’ AQP dell’ acquedotto bovinese, si scopre il grand’ affaire  che si è consumato tra l’ Acquedotto Pugliese ed il Comune di Bovino in quanto  l’ AQP ha preso in gestione  solo la rete idrica  del centro abitato, mentre restano nella gestione del Comune tutte le reti rurali (vale a dire quella del Pip-Comunità Montana-Zona Cimitero- Contrada Radogna-Ponte etc.) in cui si dovrà consumare l’ acqua fornita dall’ AQP, ma gli interventi di manutenzione della rete saranno sempre sobbarcate dalle casse del comune che, non avendo più né uomini e né mezzi, dovrà provvedere  ed intervenire con ditte esterne ed a costi per niente quantificabili, proprio in quelle zone ove c’è più dispersione e scarsa vigilanza!! ....... Intanto l’ acqua delle nostre sorgenti, quella che abbiamo usato per tantissimi decenni , quella che da Salecchia, dal Vallo della Noce , dal Canale di Mastro Carlo e Menduccio..quella che veniva convogliata alla “fontana”, ora che hanno disattivato l’ impianto che riempiva il serbatoio di Montecastro , quella che è stata da sempre una grande risorsa per il paese..... si disperde fra le campagne!!

Last modified on Wednesday, 19 July 2017 05:12

I nostri contatti :)