You are here: Home

Terminate le riprese del film ONCE (IN MY LIFE) del regista bovinese Francesco Colangelo

Written by  ADMIN Published in Eventi e Sagre Saturday, 11 March 2017 08:50

Sono terminate le riprese del film Once (in my life), prodotto dalla casa di produzione Medea Film di Mirko Padalino, Dario Consoli e Antonio Recupero. Once (in my life) è una black-comedy, scritta e diretta dal regista Francesco Colangelo. Protagonista è il giovane attore Alfio Sorbello, reduce dal successo di ‘La mafia uccide solo d’estate’ e ‘Baarìa’. Ad impreziosire il cast attori di spessore come: Nino Frassica, Giorgio Colangeli, Lorenza Indovina, Silvia Mazzieri, Stella Egitto, Katia Greco e Nicola Nocella.

La storia è quella di Tonio, un ragazzo semplice, un po’ sprovveduto e nevrotico che si ritrova ad assistere alla dinamica della propria morte. Ritrovandosi come spettro, e vedendo se stesso ancora vivo, cercherà di fare di tutto per evitare di morire. Ma più cercherà di fare qualcosa, più diventerà inevitabilmente causa stessa e ragione della propria dipartita. Questa è solo la superficie di una storia dalla drammaturgia circolare e dall’andamento comico, brillante e veloce che nasconde dentro di sé il senso della nostra esistenza legata, poco (per alcuni) o molto (per altri), al nostro ineluttabile destino.

“Tonio è il personaggio che ogni attore vorrebbe interpretare’’, ha commentato così l’attore Alfio Sorbello, alla fine delle riprese. “Girare Once (in my life) ha emozionato tutti. La Medea Film è orgogliosa di questo progetto, degli attori sorprendenti e del regista. C’è stata una grande professionalità durante le riprese, il cast e la troupe hanno dato una grande prova di serietà e dedizione nei confronti di questo lavoro”, ha dichiarato Mirko Padalino, uno dei produttori. “La sceneggiatura, già finalista ai RIFF AWARD, ci è sembrata da subito la storia giusta da girare. Una storia che non vedevo l’ora di raccontare, legata al mio passato bolognese, ma che si è tinta dei colori della commedia brillante immaginandola calato nei panni del protagonista, Alfio Sorbello, e dei fantastici attori che ne hanno incarnato i caratteri”.

“Il film, meravigliosamente fotografato da Gianni Mammolotti, è una scommessa della Medea Film che fa ben sperare per il giovane cinema indipendente italiano”, ha concluso così il regista Francesco Colangelo”.

Chi vuol sostenere questo lavoro di Francesco Colangelo, può farlo aderendo all’ iniziativa di raccolta fondi collegandosi a questo link: http://sostieni.link/13676.                  Fino ad oggi 9 sostenitori l’ hanno già fatto ….

       

Last modified on Tuesday, 28 March 2017 16:28

I nostri contatti :)