You are here: HomeArchivioBovino sulla StampaA Bovino il digitale terreste = segnale "terra-terra"

A Bovino il digitale terreste = segnale "terra-terra" Featured

Written by  admin Published in Bovino sulla Stampa Tuesday, 06 November 2012 08:13
Rate this item
(0 votes)

Ora altre testate giornalistiche cominciano a dar risalto all' iniziativa della raccolta firme contro  la scarsa funzionalità del segnale televisivo digitale-terrestre. A Bovino la sottoscrizione è aperta già da una settimana presso il Bar Bucci di via Roma e la protesta si sta allargando anche nei paesi viciniori.

Teleradioerre oggi riporta così la notizia:

BOVINO, martedì 6 novembre 2012 - ORE 07.21

Blackout digitale terrestre, protesta a Bovino



Parte da Bovino, ma si allarga anche a tutti gli altri comuni dell'appennino dauno, la protesta degli abbonati Rai contro il digitale terrestre che da quando è entrato in funzione non consente la visione della programmazione televisiva, principalmente di quella delle reti dell'emittente pubblica. A Bovino è nato un comitato spontaneo di cittadini che fa capo a Sandro Spremulli, il quale insieme ad altri volontari ha promosso un'azione drastica contro la tv di Stato. "Da alcuni giorni - stiamo raccogliendo le firme per chiedere l'astensione dal pagamento del canone Rai. Non è possibile che da quasi sei mesi gli abitanti di Bovino non devono più vedere la televisione se non quella a pagamento. In molti quartieri del paese, soprattutto al rione "Pianello" non vediamo assolutamente nulla, nemmeno le tv locali'.
Negli intenti del comitato vi è la volontà di raccogliere firme in tutti i comuni del comprensorio dei monti dauni per poi inviarle, con una lettera di protesta, alla sede nazionale della Rai.

Saverio Serlenga

Read 4915 times Last modified on Tuesday, 06 November 2012 10:31

I nostri contatti :)